La stampa UV

Un modo intelligente, versatile e veloce per una stampa diretta su oggetti

In un mercato sempre più competitivo, la creatività e il saper osare sono le chiavi del successo. Le aziende dunque devono sapersi distinguere e attirare l’attenzione dei clienti con tecnologie di ultima generazione.
È il caso della stampa UV che, pur essendo una tecnica di stampa affermatasi da poco, ha conosciuto negli ultimi anni una crescita significativa.

stampa UV

Cos’è la stampa UV

La stampa UV, detta anche stampa a raggi ultravioletti, è una tecnica di stampa digitale diretta che utilizza l’indurimento ultravioletto per fissare l’inchiostro sulla superficie dell’oggetto da personalizzare. Questo processo consente la stampa su una vasta gamma di substrati, compresi materiali non porosi come plastica, vetro e metallo.
Attraverso una termopressa, su una speciale carta siliconata, vengono depositati gli inchiostri serigrafici a caldo per stampare poi l’immagine. 
Si evince pertanto che la metodologia di stampa non è molto differente da quelle tradizionali, a cambiare sono gli inchiostri utilizzati e il processo di asciugatura.

I vantaggi della tecnica di stampa UV

La stampa UV è tra le tecniche di stampa più utilizzate:

  • È estremamente versatile, si può infatti utilizzare per stampare su tanti materiali differenti;
  • È da preferire per quei loghi con una grande varietà di colori;
  • Le stampe durano nel tempo;
  • Garantisce una maggiore brillantezza dei colori e resistenza ai graffi;
  • La qualità delle immagini stampate è elevata;
  • La produzione è veloce e precisa anche grazie alla rapida asciugatura degli inchiostri;
  • Possibilità di stampare texture 3D, effetti opachi e lucidi.

Quando si utilizza la stampa UV

Grazie alla sua versatilità, la stampa UV, è largamente impiegata in molti settori industriali: l’inchiostro infatti, polimerizzato all’istante, non viene assorbito, non danneggia e non reagisce con il supporto, consentendo di stampare anche su materiali sensibili al calore.
Di conseguenza è possibile ampliare la gamma di prodotti realizzati con stampa UV includendo articoli in legno, vetro, tessuti vari, ceramica e materie plastiche.

Ma vediamo quali cosa le idee più creative che prendono forma con la stampa UV e cosa si può realizzare con questa tecnica:

  • Cover per cellulari
  • Palline da golf personalizzate
  • Blocchi di acrilico per immagini fotografiche
  • Pannelli rigidi
  • Targhe per porte e pareti
  • Articoli promozionali
  • Personalizzazioni di mobili, di prodotti di cancelleria, di borracce, bottiglie e imballaggi vari. 

Cover Stampa UV

Processo di stampa UV

Di seguito i vari passaggi per una stampa di qualità con la tecnica UV:

  1. L’oggetto da personalizzare viene preparato con un primer che serve per migliorare l’adesione dell’inchiostro UV al materiale. 
  2. Successivamente viene depositato sul piano di stampa del macchinario dove gli verrà applicato l’inchiostro UV tramite delle testine.
  3. Si passa in seguito alla messa in funzione della lampade UV che, emettendo una luce ultravioletta intensa, garantiscono il passaggio dell’inchiostro dallo stato liquido a quello solido. Si tratta di un processo estremamente veloce: l’inchiostro si asciuga rapidamente e diventa indelebile.

stampa UV

Conclusioni

In conclusione, la stampa UV è una tecnologia avanzata che offre qualità, versatilità e una rapida asciugatura ragioni per cui, sebbene sia una tecnica “giovane”, viene scelta sempre più di frequente grazie alla sua capacità di produrre stampe precise su una vasta gamma di materiali, in tempi brevi


Maria Cafaro 31 gennaio 2024
Condividi articolo
Etichette
Accedi per lasciare un commento
La stampa DTF
Come funziona e quali sono i vantaggi